Settembre

Le zanzare in cucina e la coperta sul letto, ché la sera comincia a far freschino.

La sveglia che è tornata a mettere ordine nei risvegli di tutti e quattro.

Le penne e i libri con la plastica intorno, i quaderni che sono pagine bianche da riempire con parole nuove.

L’arrivederci alla morsa del caldo, che per mesi ha intorpidito i pensieri.

La lucidità che viene da un cielo terso e dal maglione sulle spalle.

I nuovi inizi, anche dove non c’è stata una vera fine.

I bambini col grembiule, i saluti fuori dal cancello, i significanti grandi nel cominciare un cammino.

Il caffè che non dà più fastidio se bollente, le abitudini e i riti che si insinuano lievi un giorno dopo l’altro.

Un’ansia sottile un post it dopo l’altro, per ricordare quello che si vorrebbe dimenticare.

Progettare, aspettare, sperare.

Settembre mi emoziona.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...