Archivi categoria: Senza categoria

Gymnic club

Gli aggiornamenti che tutti stavano aspettando sulla ginnastica del venerdì. La bellissima, dolcissima e tonicissima maestra di Gag (ormai chiaro acronimo di ginocchia artrite giunture) comincia ad apparire un filo meno amabile e appena appena più sadica. Per l’ultima lezione … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

B.B. Rowling

Il primogenito s’è alzato prima, è sceso silenzioso in cucina, ha preparato il caffè e svuotato la lavastoviglie. Sapeva che ero molto stanca e ha pensato di farmi alzare un po’ più tardi. La mezzana ha sistemato la sua stanza. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Mirabilia

Esperienze liete degli ultimi giorni Circolare con la P di neopatentato assicura, anche se guidi con destrezza da trent’anni, una serie di amichevoli strombazzate ai semafori e meno amichevoli insulti nonché esibizione di dito medio se non superi i cinquanta … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

My two cents

I miei due centesimi per te, figlia. L’autonomia è la via, la verità e la cura, ma ricordati: sei veramente autonoma quando sei capace di chiedere aiuto. Guarda le vite degli altri ma solo se li conosci, non dietro le … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

P come…

Oggi è venerdì, che per me e la piccola è il dia de los muerto. C’è il corso di ginnastica e non sappiamo a quale nuova tortura verremo sottoposte. Ma noi andiamo, con lo spirito, il vigore e l’entusiasmo di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Let’s get physical, physical

Il corso di tortur…ginnastica, che la piccola e io seguiamo diligentemente ogni venerdì sera, procede alla grande. Al grido di “strizza quei glutei” stiamo scolpendo i nostri zoppicanti lati b, oltre a notare una certa dose di sadismo nella sempre … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Gag

Rispolverato il mollettone d’ordinanza e il tutone diserotizzante, buttati nel borsone due asciugamani vecchi e un po’ lisi. Una pioggia battente che non sembrava granché di buon auspicio per questa nuova esperienza. Ieri sera, la piccola ed io abbiamo partecipato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dura lex, sed lex

Da una settimana circa la piccola, per motivi che verrebbe lungo spiegare ma soprattutto farebbero tabula rasa della mia prestigiosa reputazione da pedagogista, è in custodia cautelare. Una reclusione domiciliare che contempla due possibili uscite: frequentare la scuola e andare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Bau bau micio micio

In macchina, inizio sera, il centordicesimo accompagnamento della giornata. Il primogenito ed io. “Mamma, attenta, un cane!” Ed è proprio un quadrupede quell’ombra che saetta, terrorizzata, tra le macchine in corsa. Frenate improvvise, colpi di clacson, qualcuno impreca. Noi accostiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Indovina chi viene a pranzo

Sono una persona non particolarmente costante, di umore mutevole, azzannatrice il mattino prima del caffè. Ma ho anche dei difetti. Uno di questi è la cronica incapacità di accettare le critiche, tollerare un rimbrotto, ascoltare una lamentela sul mio operato. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento