Depilazioni estreme

“Yawn…mamma che sonno”

“Buongiorno bellezza! Sali in macchina”

“Non puoi capire come sono stanca”

“Eh già, i pigiama party con le amiche uccidono”

“Tu ridi e scherzi ma intanto io non ho dormito niente. Anzi no, dopo la pasta delle quattro ho avuto un piccolo crollo sul divano, giusto dieci minuti”

“Ma non eravate andate al McDonald?”

“Sì, ma alle quattro del mattino è chiuso e noi avevamo fame”

“Capisco”

“E poi ci siamo fatte la maschera di bellezza, quella antirughe, idratante, abbiamo messo lo smalto col gel perché la zia della cugina della vicina di F. è estetista e le ha prestato il fornetto per le unghie. Guarda qui! Non se ne andrà neanche con le martellate”

“Un altro colore che non fosse nero non c’era? Ma…fammi vedere la faccia! Cos’hai qui?”

“Aspetta che guardo…aaaaaarghhhhh! Io le uccido!”

La mezzana è tornata stanca e assonnata dal pigiama party.
Con la pancia piena e lo smalto funereo sulle unghie, ma soprattutto mezzo sopracciglio depilato, simpatico scherzo delle sue compagne di merende che hanno approfittato del suo torpore postprandiale.
Dottor Google comunque ci ha rassicurato, da qui a sei mesi dovrebbero ricrescere. Forse.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...