Sangue e arena

“Eccoci! Dov’è la bambina?”

“Sono qui”

“Oh, brava, accomodati pure su questa bella poltrona e non avere paura”

“Io non ho paura”

“Brava”

“Sono terrorizzata”

“Ma va là! Guarda che io sono esperto, sai? È la terza volta che lo faccio ahahah”

“Mami?”

“Tranquilla tesoro, il signore scherza, è molto esperto”

“E quanti anni hai piccina?”

“Nove”

“Ma pensa, io alla tua età ne avevo già dieci ahahaha”

“Mami?”

“Tranquilla tesoro, il signore scherza”

“E che classe fai?”

“La quarta elementare”

“Ma tu dimmi, io in quarta facevo già la quinta ahahaha”

“Mami?!?”

“Forza amore che tra poco è finita, andiamo a fare colazione e poi in edicola”

“E posso comprarmi tutto quello che voglio?”

“Beh tesoro vediamo. È un prelievo di sangue, mica un intervento a cuore aperto”

“Giusto! Quello lo facciamo dopo ahahaha”

“Mami!!!!”

Questa mattina abbiamo approfittato del penultimo giorno di vacanza da scuola per andare a fare gli esami del sangue rimandati da tempo.

La piccola si è fatta forza visualizzando gli acquisti in edicola, e l’atmosfera è stata alleggerita da un infermiere non giovanissimo ma in grande spolvero.

Ecco, magari analizzare il sangue dopo una ventiquattro ore di lasagne e cioccolato non è stata l’idea migliore.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...