Fedeli ma non troppo

(sottovoce)
“Che poi io non capisco, ma come hai fatto a perdere il telefono in chiesa?”
“Mother, Nonso che dirti. Non me lo spiego nemmeno io. È qualcosa di sovrannaturale”
“Qui di sovrannaturale c’è solo la tua storditaggine. Ecco, con tutto quello che ho da fare oggi mi tocca anche cercare il sacrestano. Almeno sei sicuro che ce l’abbia?”
“Sì, ha risposto lui ieri sera al telefono”
“E dove sarà? Qui no, qua c’è il fonte battesimale, là il confessionale…ecco! Una porta! Proviamo”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Ommioddio mother! Cosa hai combinato? È partito l’allarme!”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Non è colpa mia! Pensavo fosse qui”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Mother, nascondiamoci!”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Ma che sei matto? E dove scusa? Nell’acquasantiera? O cielo, ecco il prevosto. E il sacrestano. Che figura”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Chi è là? Che succede?”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Ehm…buongiorno signor prevosto, ci scusi tanto non abbiamo fatto apposta. Siamo qui per riprendere il telefono di mio figlio…”
UEUEUEUEUEUEUEUEUEUE
“Fatemi spegnere questo affare. Allora, chi è stato?”
“Lui!”
“Lei!”
“Maledetto, la pagherai”
“Vabbè, ora basta. Due volpi, eh? Prendete il telefono e andate”
“Certo, ci scusi”
“Mother, che figure mi fai fare”
“Zitto tu, che ti sbattezzo qui su due piedi”
E niente. Mi sa che da domani si cambia parrocchia.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...