Senza offesa


“Mother, cosa dici?”
“Che c’è? Era solo un’idea”
“No ma davvero. Ti pare che posso sprecar…usare un pomeriggio d’estate, capisci ESTATE per vedere un film, con te poi, senza offesa”
“Mamma, dobbiamo passare più tempo insieme”
“Oh, mezzana del mio cuor, che bello! Si, sono d’accordo con te. Cosa vorresti fare di bello?”
“Boh. Shopping? Però dobbiamo sbrigarci”
“Per i saldi?”
“No. Perché sento che sto diventando come mio fratello e fra un po’ non avrò più voglia di stare con te. Non offenderti, eh. E mi dispiace perché tu sei simpatica, mamma. Fai un polpettone che è un disastro ma sei simpatica”
“Mami? Ho pensato una cosa. Non so se è una buona idea che io ti telefono dal campeggio”
“Ma…come? Avete una sola chiamata in dieci giorni, così mi racconti come sta andando, se ti diverti…”
“Mami, mami. Non offenderti, ma io avrò molto da fare, i giochi, i tornei, le camminate, le amiche. Non credo di avere tempo per telefonare”
Se ami qualcuno lascialo andare.

Se torna significa che ti appartiene, se no che non ti è mai appartenuto. (cit)

Caro saggio, mi sa che non avevi figli.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...