X che?

Serata di finale musicale, tutti e quattro col pigiama d’ordinanza stretti stretti sul divano, mentre il gatto dorme lungo e disteso sul muschio del presepe, suo nuovo habitat.
“Mamma, cosa vuol dire x factor?”
“Dunque, vediamo.. È una capacità, qualcosa che sai fare benissimo e che non hanno tutti, che ti rende un po’ speciale. Insomma, un talento”
“Capito. E tu ce l’hai un talento, mamma?”
“Che domanda impegnativa, piccola. Vediamo.. Penso che il mio talento siano le parole e le emozioni. Quando poi sono insieme, sono contenta.”
“E il mio talento?”
“E il mio?”
“E io??”
“Allora, tranquilli. Andiamo per ordine, dal più piccolo al più grande. Non è semplice rispondere, sapete? Io ci ho messo un sacco di tempo a scoprire il mio, di talento, e ancora a volte ho qualche dubbio. Voi avete appena cominciato, possedete tutti i colori ma non so ancora che quadro uscirà. So solo che sarà bellissimo.”
“È come avere tutti gli ingredienti buoni per una torta ma non sapere che dolce fare?”
“Brava amore, si. Sai che questo potrebbe essere il tuo talento? Le parole e la fantasia, ne hai da vendere di entrambe”
“E io, mamma?”
“Tu, invece, potresti avere un talento per le persone, perché sei capace di sentire quello che non viene detto e intuire se dietro quelle parole c’è una persona felice o triste”
“Insomma, una strega”
“Ecco, mancava il fratello scemo”
“Visto caro mio? Anche l’ironia è un talento, ma bisogna imparare a gestirlo, altrimenti arrivano mazzate. Potrebbe essere il tuo.”
“Ma il talento si impara?”
“Ma non c’è verso di sentire una canzone, stasera?”
“Mamma, dici sempre che la televisione ci spegne la fantasia! Quindi non lamentarti adesso.”
“Va bene, hai ragione piccola. No, il talento non si impara, al massimo si coltiva. È un dono, nasce con noi insieme agli occhi verdi o i capelli ricci, solo che è un po’ più difficile da vedere”
“E tu come fai a vederlo, mamma?”
“Ehm.. Diciamo che, fra tutte le cose che una mamma deve fare per i suoi bambini, dare la caccia ai talenti è forse la più bella e appassionante.”
“Sai una cosa mamma? Secondo me il tuo talento è fare le lasagne. Domani le mangiamo?”

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...