In cucina con piccoletta

“Piccola, mi fai i pancake?”

Chiede un temerario fratello maggiore, ignaro e ingenuo come un agnello portato al macello.

“Certo, non c’è problema”

Quindici minuti, quattro ciotole, due padelle e uno strano odore più tardi.

“Piccola, ma come li hai fatti? Sembrano strani”

“Allora, ho messo queste uova, scadevano il dieci giugno ma dici sempre che le scadenze sono indicative. La farina non bastava ma ho aggiunto il preparato per crêpes dietetiche, quello che compri e poi butti perché dici che non ti piace ma poi ricompri quando sei a dieta. Lo zucchero non c’era e allora ho mischiato il dolcificante liquido è uno yogurt al pistacchio. Ah, ci voleva il latte ma non ne avevamo e ho messo l’acqua, così sono più leggeri”

Con tutto quello che di buono avrei potuto lasciare a mia figlia, proprio il cucinare male doveva capitarle.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a In cucina con piccoletta

  1. Onda ha detto:

    Dai, le sostituzioni erano ragionate! Con il tempo, potrebbe migliorare: il tentativo è stato lodevole! 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...