Perfetto sconosciuto

Ha fatto un corso per cinque domeniche di fila.

Non che ne avesse bisogno, ma era condizione necessaria e sufficiente per la nomina.

Ha affinato le tecniche di gioco all’aperto e al chiuso, con la pioggia e il sole. È stato addestrato a riconoscere situazioni di rischio e a prevenire conflitti e insubordinazioni.

Ha allenato lo spirito di osservazione e la comunicazione autorevole.

Si è preparato per tutti i possibili scenari, dal più lieto al più infausto.

Ha fatto training autogeno per ritrovare la calma quando troppe voci intorno ti chiamano.

Era già bravo, questo è da dire. La frequentazione di una vita con due sorelle minori lo hanno reso esperto di capricci, risse, lacrime e risate.

La convivenza forzata gli ha insegnato la pazienza, l’antica arte della negoziazione e, come estrema ratio, quella delle mazzate.

Il primogenito per il secondo anno anziché animato è animatore dell’oratorio feriale, come un karma beffardo che ribalta le posizioni.

È paziente, allegro, disponibile e molto amato dai più piccoli.

Insomma, praticamente irriconoscibile.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...