Cercasi Alberto

Purtroppo ancora nessuna notizia da Alberto Angela ma sento che questa sarà la volta buona.
Oggi ci dedichiamo infatti ad un approfondimento serio e scientifico sul suggestivo e famoso lago di Garda.
Nello specifico, parleremo di Bennie.
Forse non tutti sanno che, come Nessie per Loch Ness, anche il nostro Garda ha il suo mostro personale.
Avvistato già nel medioevo, rivisto più di recente su sponde diverse, Bennie -da Benaco, altro nome del Garda-parrebbe un incrocio tra un serpente e una balena. Ma niente paura: viene considerato un mostro “buono” che non ha mai attaccato nessuno, ed anzi, nell’immaginario locale viene dipinto come un bonaccione, il timido guardiano del lago, che lo protegge dall’inquinamento e dallo sfruttamento eccessivo da parte degli esseri umani.
Per scovarlo è stato addirittura chiamato
Jeremy Wade, biologo conduttore del programma River Monster. L’esperto in realtà ha catturato un enorme pesce siluro di oltre centoventi chili e due metri di lunghezza. Insomma, grandi grigliate e fritti misti, ma ancora mistero fitto sulla sorte di Bennie.

Informazioni su BarbaraB.

Educatrice e mamma, preparatissima sulla teoria e un po' meno efficace nella pratica. Per tentativi ed errori vado avanti, con un carico di ironia come antidoto alle quotidiane fatiche educative.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cercasi Alberto

  1. Onda ha detto:

    Bennie sia lodata!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...